Un tango a distanza per (doppia) chitarra classica

Un tango a distanza per (doppia) chitarra classica

Il periodo che stiamo attraversando conferma che la distanza non può nulla contro la forza della Musica: un bell'esempio in questo tango chitarristico a due.

Alle rispettive chitarre classiche due artisti da due paesi differenti e lontani: l'argentino Juan Pablo Esmok Lew e il nostro connazionale Simone Alfonsi.
I due amici hanno virtualmente "incrociato i manici" in questa interpretazione del tango "Volver", brano d'altri tempi firmato da quel Carlos Gardel illustre conterraneo di Juan Pablo.
Una performance che ci racconta ancora una volta come la Musica sia un linguaggio universale dall'irresistibile potere unificante.


Commenta