Un raro video d'epoca con Buddy Rich e Lionel Hampton

Un raro video d'epoca con Buddy Rich e Lionel Hampton

In questo raro filmato risalente al 1982 vediamo la Big Band di Buddy Rich alle prese con il brano "Hamp's Boogie" assieme al vibrafonista Lionel Hampton.

Uno è stato definito, semplicemente, "The World Greatest Drummer", l’altro è il musicista che negli anni d’oro della Swing Era ha introdotto il vibrafono nel mondo del jazz e ne è stato il primo e indiscusso maestro. Il loro incontro non poteva che generare vagonate di swing, oltre a offrire agli appassionati di batteria l’opportunità di godere di una serie di infuocati scambi improvvisati di quattro battute tra Rich e Hampton sul blues.
Il tutto durante una prova ripresa dalle telecamere della trasmissione "The Buddy Rich Show" allo Statler Hotel di New York.

Nel febbraio 1982, nel corso di tre incredibili e pienissime giornate all’ex Café Rouge all’interno dell’albergo newyorchese, la big band di Buddy Rich provò e registrò alcuni suoi cavalli di battaglia come "West Side Story", "Birdland" e "Love for Sale", ma soprattutto quelli di alcune autentiche leggende della musica statunitense ospiti dello show.

Rich stava cercando di realizzare un suo sogno, quello di produrre uno spettacolo televisivo incentrato sulla musica, "fatto dai musicisti - per i musicisti". Dello show furono però girati e montati solo tre episodi pilota, nessuno dei quali sinora è mai stato visto interamente.
Gli episodi dello show televisivo presentato dal grande batterista statunitense lo vedono duettare e accompagnare, oltre al già citato Hampton, alcune superstar della musica del Novecento, da Ray Charles a Mel Torme, da Stan Getz a Woody Herman, e Gerry Mulligan.

Don Lombardi, fondatore del sito didattico dedicato aIla batteria DrumChannel.com, vuole oggi rendere finalmente disponibili nella loro totalità le registrazioni video legate alle tre puntate pilota del Buddy Rich Show, con tanto di "dietro le quinte", prove, versioni alternative e vari contenuti speciali, il tutto racchiuso in un doppio DVD.
Per poter realizzare l’opera Lombardi ha organizzato una raccolta fondi, necessaria per poter pagare i diritti d’autore ai compositori dei brani eseguiti, alla quale è possibile contribuire seguendo questo link (sono disponibili anche alcuni gadget esclusivi, come pelli firmate da grandi batteristi e memorabilia legati a Buddy Rich).

Cover Photo by Paul Spürk - CC BY 3.0

Commenta