Tommy Emmanuel duella con Jerry Douglas in “Purple Haze”

Tommy Emmanuel duella con Jerry Douglas in “Purple Haze”

Uno dei momenti più emozionanti dell'ultimo lavoro del chitarrista australiano è la cover della canzone che nel 1967 lanciava definitivamente Jimi Hendrix come strumentista unico e compositore originale. Il video che segue documenta la session di Tommy Emmanuel con il virtuoso del dobro Jerry Douglas per le registrazioni dell'album appena pubblicato.

Il nome di Douglas è da alcuni decenni nella ristretta rosa di coloro che possono essere descritti come "i migliori interpreti" del proprio strumento a livello mondiale.
Dal bluegrass degli anni settanta alla carriera come top sessionman in centinaia di dischi da Eric Clapton a Paul Simon, da Elvis Costello a Ray Charles, è tuttora il riferimento internazionale per il dobro.

Il suo strumento è il dobro square-neck con cassa in legno e risuonatore con spider-bridge, suonato in orizzontale come le chitarre lap-steel.
La sua straordinaria tecnica e una naturale versatilità gli hanno permesso di adattarsi a qualsiasi tipo di musica, nonostante i limiti imposti comunemente dall'uso della barra metallica al posto delle dita della sinistra.

Nel video i due musicisti si divertono a sviscerare il classico hendrixiano con un pizzico di funk e dosi massicce di groove.

Jerry Photo by Eric Frommer - CC BY 2.0

"Ho cercato il modo per accontentare anche i puristi del bluegrass e l'idea è stata quella di coinvolgere Jerry Douglas in "Purple Haze"! Abbiamo registrato in una sola take, totalmente spontanea.
Ancora non so bene chi dei due abbia seguito l'altro, ma siamo finiti assieme nello stesso posto e poi siamo scoppiati a ridere." dichiara Emmanuel. 

"Jerry per me è un genio e ha un atteggiamento meraviglioso verso la musica. Sono molto felice di averlo come amico."


L'album Accomplice One, da noi recensito di recente, è interamente basato sui duetti di Tommy Emmanuel con vari noti artisti come Mark Knopfler, Jorma Kaukonen, David Grisman.


Commenta