Quell'indie rock italiano nato a Parigi

Quell'indie rock italiano nato a Parigi

Un progetto del tutto italiano ma che affonda le proprie radici in una stanza parigina: inizia da qui la storia dei Cabra, il gruppo che ascoltiamo oggi.

Cruciale fu l'esperienza di vita e lavoro all'estero di Vincenzo Cabra, cantante, bassista ma soprattutto autore dei brani del progetto, i quali nacquero proprio nel suo angolo home studio nella capitale francese, sotto l'occhio vigile di George Martin e dei Beatles... ovviamente presenti solo nell'istantanea appesa a una parete della stanza dove Vincenzo diede la prima forma ai pezzi.

Al ritorno in Italia la scelta di formare un gruppo con amici musicisti (Lorenzo Senaldi alla batteria, Marco Parlangeli alla chitarra e Simone Petrucci al pianoforte) per dare una dimensione live a quella produzione intrisa di indie-rock e cantautorato.
Il risultato si è concretizzato nell'EP Un Grosso Minuto, del quale andiamo ad ascoltare l'estratto "L'inferno nei dettagli".



© Foto di copertina su gentile concessione di Cabra (pagina Facebook)

Commenta