Quando la Disney incontra George Gershwin

Quando la Disney incontra George Gershwin

La particolare performance che proponiamo oggi ci racconta quanto il legame tra musica e animazione possa rivelarsi stretto e irresistibilmente affascinante.

"Fantasia 2000" è il film con cui la Disney ha voluto salutare l'arrivo del terzo millennio e al tempo stesso omaggiare il sessantesimo anniversario del celeberrimo predecessore. Così come nel capolavoro del 1940, anche stavolta l'obiettivo era quello di creare un perfetto connubio tra musica e immagine attraverso l'utilizzo di alcuni tra i momenti più salienti della storia della musica classica e sinfonica per ciascun episodio rappresentato.

La scelta della "Rhapsody in Blue" di George Gershwin è ricaduta su una sequenza molto significativa che rappresenta la routine di vita di alcuni personaggi della New York del periodo della Grande Depressione, durante la quale lo stesso Gershwin compare in un simpatico cameo.

Un episodio divertente nella rappresentazione animata quanto suggestivo nell'interpretazione della colonna sonora, eseguita per l'occasione da Ralph Grierson al pianoforte e Jim Kanter al clarinetto, con la partecipazione della Philharmonia Orchestra (condotta da Bruce Broughton).


Commenta