Quando James Brown invitò sul palco Michael Jackson e Prince

Quando James Brown invitò sul palco Michael Jackson e Prince

Stai assistendo a un concerto di James Brown quando improvvisamente lui invita sul palco prima Michael Jackson e poi Prince: a quanto pare è successo davvero.

L'anno è il 1983: il Padrino del Soul si sta esibendo di fronte a un pubblico nel quale sono nascosti altri due geni della musica contemporanea che all'epoca erano ancora nelle prime fasi delle loro carriere soliste. Brown decide di rendere omaggio agli ospiti speciali rivelandone al pubblico la presenza e chiamandoli sul palco assieme a lui.

Il primo a essere reclamato è il Re del Pop, che dopo qualche breve tentennamento si presenta al microfono accennando un vocal intriso di soul, per poi scaternarsi danzando con le sue mosse tipiche su un improvviso cambio di ritmo della band. Ma il contributo di Jackson non si limita a questo, perchè è lui (nel momento in cui sale sul palco) a suggerire a James Brown la presenza di Prince tra gli ospiti.

Chiamato a gran voce, anche The Artist fa la sua comparsa (letteralmente portato a spalla) e si lancia in una breve jam chitarristica, seguita anche in questo caso da un ballo scatenato. Un'esperienza della quale vorremmo avere documenti migliori, ma che i presenti non avranno sicuramente mai dimenticato.

Cover Photo by Heinrich Klaffs - CC BY-SA 2.0

Commenta