Moon River a cappella dal genio di Jacob Collier

Moon River a cappella dal genio di Jacob Collier

Prendi un tema dalla colonna sonora di uno dei film più celebri di sempre e fanne una versione a cappella a dir poco unica: facile se ti chiami Jacob Collier.

Un "facile" che ovviamente non vuole di certo sminuire le capacità del giovane musicista inglese, che dimostra una volta in più di possedere una visione artistica da genio mettendo su un'interpretazione davvero particolare di "Moon River", brano conosciutissimo a chi è appassionato del film "Colazione da Tiffany".

Ideato originariamente dal compositore americano (ma di chiare origini italiane) Henry Mancini e interpretato nella pellicola dall'indimenticabile Audrey Hepburn, il pezzo viene rivisitato da Collier in chiave a cappella, con un'incalcolabile serie di tracce vocali sovrapposte a costituire un'armonia tutt'altro che scarna.

Non solo la voce del giovane Jacob in questa brillante lettura: alla realizzazione del brano che andiamo ad ascoltare hanno infatti contribuito numerosi artisti, tra i quali Herbie Hancock, Quincy Jones, Eric Whitacre, Hans Zimmer, Steve Vai, e Chris Martin.

E se la vostra curiosità si spinge fino agli aspetti musicali più tecnici, qualcuno ha già provveduto a ricavare la partitura dettagliata di questa performance...


Commenta