Mark Lettieri e un "pisolino" dal sapore funky

Mark Lettieri e un "pisolino" dal sapore funky

L'ora della nanna secondo Mark Lettieri: un brano strumentale incalzante, accompagnato da un groove deciso e sapientemente condito con gusto musicale e abilità.

Il chitarrista originario di San Francisco è conosciuto grazie al suo lavoro con gli Snarky Puppy, pluri-premiato e variegato collettivo di musicisti, ma è anche un session man molto apprezzato in terra americana, nonchè didatta e solo artist con diversi album all'attivo.

Il brano che ascoltiamo oggi è "Naptime" (per l'appunto "L'ora del pisolino"), anticipazione del suo nuovo disco da solista "Things of That Nature", in uscita il prossimo 18 ottobre. Con Lettieri ci sono Shaun Martin alle tastiere, Wes Stephenson al basso e Jason "JT" Thomas alla batteria.

Non passa inosservato l'utilizzo nel pezzo di una chitarra particolare: si tratta della Leonardo Baritone Funk Machine, signature dell'artista prodotta dalla liuteria italiana Bacci, una baritona a doppia uscita equipaggiata con un'elettronica da basso e una da chitarra.


Commenta