Le cover di Africa dei Toto, stavolta tocca a Peter Bence

Le cover di Africa dei Toto, stavolta tocca a Peter Bence

Arriva dal pianista Peter Bence l'ultima notevole versione di "Africa" dei Toto. Il fenomeno che sta stupendo il mondo intero con la sua abilità sulla tastiera sforna un'interpretazione che rende assolutamente giustizia al capolavoro di Steve Lukather e compagni.

Quella dei Toto è senz'altro una canzone che si presta a rielaborazioni di grande effetto: indimenticabile, tra le tante, quella (che conosciamo molto bene) per chitarra fingerstyle eseguita da Andy McKee.

Al giovane asso ungherese bastano pochi ingredienti per sfornare una cover sontuosa: pianoforte a coda, live looper a pedale e l'immancabile coppia di microfoni Audio-Technica; il resto ce lo mette il suo talento eccezionale, che cammina di pari passo con la sconfinata creatività già dimostrata in precedenza nelle numerose performance che Bence non fa mai mancare su YouTube.


Commenta