La batteria di Macaluso nella Guerra dei Mondi di Michael Romeo

La batteria di Macaluso nella Guerra dei Mondi di Michael Romeo

Specialista dei generi prog e metal, il batterista statunitense John Macaluso pubblica il video drum playtrough di "Djinn", tratto dal  nuovo album di Michael Romeo.

War Of The Worlds pt.1 è il titolo del nuovo album solista del virtuoso chitarrista Michael Romeo, leader della band Symphony X e alfiere del symphonic/progressive metal, recentemente pubblicato per la Mascot Records.
Alla batteria John Macaluso da Commack, New York, musicista che ha alle spalle la registrazione di oltre 200 dischi e collaborazioni con giganti del rock quali Yngwie Malmsteen, Symphony X, ARK, TNT, James LaBrie, Jennifer Batten (Michael Jackson), Uli Jon Roth…

Come ha argutamente scritto il nostro Ampelio Bonaguro nel recensire l'album per MusicOff, lo shredder newyorkese ha deciso di incentrare il suo nuovo lavoro sul romanzo La Guerra Dei Mondi di H.G.Wells e di dar sfogo alla sua passione per la musica classica in generale e a quella per le colonne sonore in particolare.

Il risultato finale è un album in cui, oltre a dare l'ennesima prova di virtuosismo sulla sei corde, Romeo ha dimostrato una cura certosina dei suoni e degli arrangiamenti, operando un incredibile lavoro di fusione di generi che vanno dalla musica sinfonica a quella cinematografica, dal metal neoclassico al più moderno metal-core.

Esemplicativa dell'intero album è "Djinn", brano che colpisce l'ascoltatore per la sua grande potenza e per l'inconsueta lunghezza (ben oltre i sette minuti), tale da permettere lunghi intermezzi sinfonici e funamboliche scorribande chitarristiche, assecondate come meglio non si potrebbe da un Macaluso in forma smagliante, autore di una prova superlativa sia in sala di registrazione sia in questo live in studio, in cui compare dietro la sua nuova DS Rebel pellata Evans, con i fedeli piatti Paiste e le bacchette Promark saldamente nelle sue mani.

Una performance di rara potenza, quella di Macaluso, ma anche di grande tecnica e gusto musicale, necessari per navigare tra i generi musicali differenti richiamati nell'album e in questo pezzo in particolare.
Ricordiamo, in chiusura, che oltre al leader e al batterista alla registrazione di War of The Worlds pt.1 hanno contribuito Rick Castellano alla voce e il bassista John de Servio.

Cover Photo by Llann Wé - CC BY-SA 3.0

Commenta