Konnakol, bacchette e piatto di plastica in duo

Konnakol, bacchette e piatto di plastica in duo

I grandi musicisti ci hanno abituato alla capacità di lanciarsi in performance utilizzando pressochè qualunque oggetto come strumento. Non fanno eccezione il batterista Marco Minnemann e l'astro nascente del basso Mohini Dey, che si sono cimentati nel Konnakol, ovvero l'arte della percussione vocale propria della musica indiana, utilizzando nient'altro che voce, bacchette e... un piatto di plastica.

Il Konnakol è stato introdotto nella musica occidentale dal grande John McLaughlin, e su queste pagine ci era stato illustrato da Mattias Eklundh in una divertente videolezione sulle applicazioni del metodo nella chitarra metal.
La performance che proponiamo oggi è altrettanto simpatica, oltre a darci l'ennesimo compendio di abilità ritmica targato Minnemann e Dey.


Commenta