Il basso isolato di Flea su un intero album

Il basso isolato di Flea su un intero album

1991. I Red Hot Chili Peppers danno alle stampe il loro quinto album, Blood Sugar Sex Magik, disco prodotto da Rick Rubin e anche l'ultimo che vedrà la partecipazione del chitarrista John Frusciante prima della reunion del 1999 (Californication).

Il disco è un successo planetario, soprattutto grazie alla hit "Under the Bridge", che diventerà uno dei brani (e riff) più suonati dai chitarristi delle generazioni a venire.
Ma è soprattutto su una solidissima base ritmica che si fonda il sound del gruppo californiano. Al timone ci sono il batterista Chad Smith e soprattutto il bassista Flea, una vera e propria furia con un timing e un groove difficili da eguagliare.

Molto nel disco è frutto delle jam session in sala prove. Lo è ad esempio la celebre "Give It Away", nata davvero per caso proprio su una linea di basso di Flea.
Beh, oggi vista la nostra passione per le nacked track vi facciamo un regalo speciale, l'intero album suonato dalle soli mani di questo straordinario bassista (nonché attore!).

Buon divertimento!

Cover Photo by Stefan Brending - CC BY-SA 3.0