Gli Hype ci portano in sala prove: giovani e con le idee chiare

Gli Hype ci portano in sala prove: giovani e con le idee chiare

Torna finalmente Open Doors, il format creato in collaborazione con Industrie Sonore che valorizza la musica emergente! 
Questa nuova puntata è dedicata agli Hype, gruppo di giovanissimi musicisti che dimostrano già di avere non solo le idee chiare, ma la giusta attitudine e il coraggio di osare, oltre che un'ottima preparazione strumentale e una grande attenzione ai particolari nell'arrangiamento ed esecuzione dei brani.

Seppur con la dovuta premessa che c'è ancora ovvio spazio di maturazione per questi 4 ragazzi, siamo stati piacevolmente sorpresi dal loro modo di suonare, così evoluto, preciso e ben amalgamato, oltretutto in un brano strumentale, "Elements", certo non scontato e con uso di diversi tempi.
Non siamo quindi stupiti nell'apprendere che sono tutti in grado di leggere e scrivere musica su uno spartito e che tra di loro c'è anche una già diplomata in Conservatorio.
D'altronde, come da loro biografia, il quartetto di stampo progressive rock propone in scaletta brani quali "Stratus" di Billy Cobham, "Wedding Nails" dei Porcupine Tree e "Bad Asteroid" degli Aristocrats, composizioni certo di non facile approccio.

Gli Hype hanno in mano delle ottime carte da giocare, sono preparati, attenti ai particolari e siamo sicuri che, maturando sia come band che personalmente come musicisti, sapranno fare sempre meglio e chissà, un domani non così lontano li ritroveremo proiettati dalla sala prove a qualche palco di prestigio. 

Gli Hype sono:

  • Stefano Tozzi (14 anni, batteria) 
  • Edoardo Oren Alonzi (17 anni, chitarra) 
  • Francesco Campagiorni (19 anni, basso) 
  • Claudia Pox (25 anni, synth/tastiere)

Hype Official Facebook

Il progetto Open Doors è sostenuto anche grazie ad alcune importanti partnership, quali:

Backline, distributore di strumenti musicali e prodotti per l'audio per famosi marchi quali Strymon, Suhr, Taylor, ESP, Ableton, Motu, Klotz e molti altri.

Costalab, pregevole costruttore italiano di effetti a pedale ed accessori oramai molto conosciuto nell'ambiente chitarristico, anche internazionale

Aramini, distributore di Hiwatt, Bogner, G&L, Remo ed altri prestigiosi brand internazionali

TG24.info, canale di informazione con cui Industrie Sonore collabora attivamente

James Barkley Design, grafica e servizi di comunicazione con esperienza ventennale


Commenta