Gavino Loche ci delizia con la Larrivée OM-50

Gavino Loche ci delizia con la Larrivée OM-50

Lo stand Aramini a Cremona Musica 2018 è stato sicuramente uno dei più affollati e noi abbiamo avuto l'occasione di fare due chiacchiere e sentire in azione una splendida chitarra Larrivée.

Il marchio Larrivée non ha certo bisogno di presentazioni. Nato in Canada e poi trasferitosi negli Stati Uniti, il genio del Maestro liutaio Jean Larrivée continua a produrre strumenti formidabili, apprezzati dai migliori musicisti al mondo.
In Italia abbiamo la fortuna di avere un importatore come Aramini che, innamorato di questo marchio, svolge una continua e attenta attività di distribuzione e promozione delle chitarre, come nel caso dell'ultimo Acoustic Guitar Village di Cremona.

Proprio in questa occasione abbiamo avuto la possibilità di scambiare quattro chiacchiere con Gianluca Aramini in persona e, al suo fianco, il pregevole musicista Gavino Loche, che ci ha deliziati facendoci ascoltare in azione uno degli esemplari in esposizione, la OM-50.
E soprattutto i fan dei Dire Straits rimarranno assai felici...

La OM-50 fa parte della Traditional Series, è una chitarra che si colloca in un segmento certo non entry level, ma è proprio in quella fascia di prezzo dove il professionista va spesso a cerca una chitarra di alto pregio per le sue sessioni in studio e perché no, anche live.

Sviluppata intorno a legni tradizionali quali mogano, abete sitka, palissandro ed ebano, la chitarra ha un un look elegante ma tutto sommato sobrio, che ricalca appunto la tradizione senza orpelli esageratamente vistosi.
Il suono è decisamente bilanciato, grazie anche all'ottima amplificazione ma tutto parte da una liuteria di altissimo livello e che ha reali radici artigiane. D'altronde, basti aver incontrato almeno una volta Jean Larrivée di persona - che quest'anno si aggirava in fiera! - per avere immediatamente la tipica immagine di un artigiano concentrato sulle sue opere, anche se la classica bottega ha preso le dimensioni di un'azienda di livello internazionale.

Due parole infine sull'amplificatore Acus Sound Engineering che vedete in video: si tratta di un prodotto completamente made in Italy, dotato di tutti i controlli necessari per il musicista acustico, di grande potenza nonostante le dimensioni.
La sezione finale di questi amplificatori è un progetto che ha portato a sviluppare sistemi bi-amplificati capaci di un’elevata banda passante e una veloce risposta. Tutti i componenti elettronici sono progetti totalmente custom, con la sezione preamplificatrice che ha elevata impedenza negli stadi in classe A, il che sviluppa timbriche molto vicine al calore valvolare.

Per qualsiasi altra informazione su dove trovare le chitarre Larrivée in Italia contattate Aramini Strumenti Musicali.


Commenta