Chris Martin è vittima del tormentone "More Cowbell"

Chris Martin è vittima del tormentone "More Cowbell"

Una versione più unica che rara di una hit dei Coldplay quella performata dal cantante Chris Martin durante l'evento "Will Ferrell's Best Night of Your Life".

La serata a scopo benefico organizzata dall'attore e comico americano lo scorso 6 ottobre ha riunito un supergruppo di noti artisti musicali, tra cui appunto il frontman della band britannica. Il quale si trovava sul palco intento a eseguire una versione chitarra e voce di "Viva la Vida", quando è stato interrotto da un insistente suono di cowbell: si trattava di Ferrell, che ha raggiunto Martin per proseguire la performance con questo contributo particolare.

La situazione è un chiaro riferimento a un celebre sketch (scritto e interpretato dal comico) dei primi anni 2000 del Saturday Night Live: Will Ferrell nella fiction impersonava un importuno suonatore di campanaccio durante le registrazioni del classico dei Blue Öyster Cult "(Don't Fear) The Reaper", incitato dall'entusiasta produttore a metterne ancora di più (per l'appunto "more cowbell") nonostante le rimostranze della band.


Commenta