Una Suhr Custom dal fascino a base di Korina

Una Suhr Custom dal fascino a base di Korina

Parliamo di una Suhr Custom più unica che rara, perchè in questo esemplare il tradizionale design Classic T viene arricchito dall'utilizzo del legno Korina.

Sono stati gli amici di Backline.it (distributore ufficiale dei prodotti del marchio in Italia) a segnalarci l'arrivo di questo strumento che più limited edition di così non si può: si tratta infatti dell'unico pezzo disponibile in Europa al momento.

Realizzato da John Suhr in persona, è l'utilizzo di questa specifica variante nota anche come White Limba a caratterizzare l'esemplare in oggetto: si tratta di un legno per molti assimilabile al mogano, ma dalla maggior leggerezza e più orientato verso brillantezza e definizione a livello tonale, peculiarità che sommate a una certa rarità del materiale lo rendono assai ambito tra gli appassionati della sei-corde.

Korina dunque nel corpo, realizzato in due pezzi con smusso sul retro e sul punto di appoggio del braccio e rifinito nell'azzeccato Trans Amber, ma anche nel manico, disegnato in profilo Even C Medium con comoda satinatura e l'intrigante paletta ibrida, completato da una tastiera in Pau Ferro con 22 tasti in solido acciaio inossidabile.

Due humbucker a dare fiato allo strumento: al manico troviamo un Thornbucker della linea di pickup dell'endorser Pete Thorn, mentre un SSV+ è collocato al ponte; i due magneti agiscono in combinazione con uno switch a 5 posizioni offrendo possibilità sonore delle più versatili.
All'insegna dell'affidabilità anche la parte hardware, composta dal ponte TonePros TP6 e dalle meccaniche Gotoh Kluson; si segnalano il capotasto realizzato in osso e l'ingresso jack Electrosocket.


Commenta