Una semi-hollow Starcaster targata Fender Squier

Una semi-hollow Starcaster targata Fender Squier

La chitarra introdotta dalla Fender in epoca CBS per competere con Gibson è ora disponibile nella linea Squier in tre versioni diverse.

Non ebbe troppa fortuna la casa americana nel tentativo di rubare mercato a strumenti già venerati dai musicisti come la ES-335, ma la Fender Starcaster - pur meno raffinata nella costruzione - rimane una chitarra interessante per chi cerca un certo tipo di suono e non si arrende al conformismo.

Squier Starcaster Classic Vibe Squier Starcaster Classic Vibe

Nella linea presentata per il 2019 sotto il marchio Squier figurano tre diversi tipi di semi-hollow prodotte in Indonesia su progetto Fender.
La loro forza è sicuramente nel prezzo molto basso ma anche in un design intrigante.

La Fender Squier Starcaster Classic Vibe è la più vicina all'originale con i suoi pickup humbucking Fender Wide Range, introdotti all'epoca per insidiare i classici Gibson P.A.F.
La cassa è in acero laminato, manico e tastiera in acero, ponte con sellette regolabili e stop-tail, Volume e Tono separati per i due pickup. I colori sono 3-tone Sunburst, Natural e Walnut.

Squier Affinity Starcaster Squier Affinity Starcaster

Cambiano i pickup nella Fender Squier Affinity Starcaster e sono una coppia di classic humbucker serviti da due sole manopole, Volume e Tono in comune.
I colori in questo caso sono Olympic White, Candy Apple Red, Black e il solito 3-Tone Sunburst.

Squier Starcaster Contemporary Active Squier Starcaster Contemporary Active

Il look più moderno è quello delle Fender Squier Contemporary Active, che conservano la struttura semi-hollow in una cassa chiusa, priva di buche per una maggiore resistenza al feedback. Questo modello acquista due humbucker Squier SQR Ceramic e viene offerta in versione Surf-Green, Black e Blue metallizzato.

Maggiori informazioni su fender.com.


Commenta