Un videotest per il pedale sustain di Gamechanger Audio

Un videotest per il pedale sustain di Gamechanger Audio

Oggi ascoltiamo in azione il pedale sustain Plus, un altro dei prodotti Gamechanger Audio, nella demo di Alessandro Tuvo per il distributore Backline.

Solo poche settimane fa il chitarrista ci aveva dato la possibilità di scoprire la voce del Plasma Pedal, il pedale distorsore che rappresenta un'altra delle particolari proposte del marchio lettone.
In questo video Alessandro ci fa ascoltare le caratteristiche principali del Plus utilizzando strumenti elettrici e acustici, e in combinazione con le suggestive modulazioni di uno Strymon Mobius.

Nonostante l'estetica decisamente ispirata ai pedali sustain per pianoforte, il Plus racchiude un approccio assolutamente moderno al concetto di effetto sustainer per chitarra, a cominciare dalla leva di espressione che comporta una sostanziale differenza rispetto ai semplici switch on/off degli altri stompbox della stessa categoria.

La configurazione di input e output è assolutamente ampia, comprendendo anche una sezione send-return per inserire in catena effetti esterni e l'uscita Clean Out alla quale è anche possibile collegare il footswitch Wet che consente di rimuovere in tempo reale il segnale dry.

Un videotest per il pedale sustain di Gamechanger Audio

Attraverso i quattro potenziometri è possibile gestire quantità, attacco e rilascio del sustain, oltre al relativo blend del segnale effettato con quello pulito.
Notevole poi la funzione Group, che consente di sostenere fino a cinque differenti livelli di segnale, mentre lo switch Split/Mix permette di scegliere tra un doppio segnale parallelo e una modalità "wet only".

Per maggiori informazioni si consiglia di consultare la scheda del prodotto sul sito web del distributore.


Commenta