Un ritorno alle origini per gli Smashing Pumpkins

Un ritorno alle origini per gli Smashing Pumpkins

Aria nuova e vecchia allo stesso tempo per gli Smashing Pumpkins. La band di Billy Corgan si ricostituisce nei tre quarti della formazione originale, pubblica un nuovo singolo e annuncia un tour incentrato sugli album che portarono l'allora quartetto alla fama negli anni '90.

Il ritorno del chitarrista James Iha e del batterista Jimmy Chamberlin non è una sorpresa: Chamberlin, che aveva partecipato alla precedente "rinascita" della band con l'album "Zeitgeist" del 2007, ha ripreso a collaborare con Corgan nei progetti relativi agli Smashing Pumpkins da almeno un paio d'anni, mentre la ricomparsa di Iha sembrerebbe più recente, a giudicare dagli indizi lasciati trapelare sulle varie piattaforme social.

Il reintegro ufficiale dei due è stato a ogni modo comunicato lo scorso 15 febbraio, mese in cui Corgan ha anche annunciato di essere al lavoro su un futuro album del gruppo col produttore Rick Rubin. Dopo tante indiscrezioni, ecco che nei giorni scorsi è stata finalmente svelata "Solara", il primo lavoro ufficiale dei tre insieme dal lontano 2000.
La canzone ha debuttato dal vivo lo scorso lunedì al "Tonight Show" di Jimmy Fallon:

Ma la band non si ferma qui: partirà infatti il prossimo 12 luglio il tour intitolato "Shiny and Oh So Bright", che si protrarrà per tutto il resto dell'estate; limitato per il momento a Stati Uniti e Canada, alcune immagini pubblicate sul profilo Twitter ufficiale farebbero pensare a più di un passaggio in Europa nel prossimo autunno, e in Italia in particolare...

Durante il tour la band riproporrà il materiale pubblicato nel periodo compreso tra l'album d'esordio "Gish" (1991) e "Machina/The Machines of God", uscito nel 2000 e ultimo lavoro dei tre insieme fino al rilascio di "Solara". Assieme a Corgan, Iha e Chamberlin ci saranno il chitarrista Jeff Schroeder, membro del gruppo dal 2007, e da Jack Bates, bassista figlio d'arte (il padre è Peter Hook dei Joy Division), già in tour con la band dal 2015.

D'arcy Wretzky? Sembra proprio che il pezzo mancante della formazione storica non tornerà al suo posto, almeno a giudicare dall'aspra querelle tra la bassista e Billy Corgan, con ripetuti scambi di accuse riguardo le possibilità di un nuovo coinvolgimento della Wretzky negli Smashing Pumpkins e commenti di dubbio gusto che preferiamo non riportare. Possiamo dunque metterci l'anima in pace: la reunion completa della band non si farà.


Commenta