Un dream team di chitarristi live per beneficenza

Un dream team di chitarristi live per beneficenza

"La più grande notte delle chitarre" è il concerto con alcuni tra i principali chitarristi italiani, il cui incasso sarà interamente devoluto in beneficenza.

Dodici maestri della sei-corde, ciascuno in rappresentanza ufficiale di uno dei comuni dell'astigiano, si esibiranno venerdì 21 settembre prossimo sul palco che verrà allestito in piazzale Fabrizio de Andrè ad Asti, accompagnati dall'organizzatore dell'evento Ettore Diliberto con il suo gruppo Custodie Cautelari. Il tutto mosso da un nobile e benefico intento: l'incasso della serata verrà infatti destinato all'associazione Autismochefare.

Il roster di chitarristi coinvolti per l'occasione è sufficiente a scatenare l'entusiasmo di qualunque appassionato. Maurizio Solieri e Stef Burns, l'oriundo della brigata, assieme a Federico Poggipollini per una nutrita rappresentanza di collaboratori dei grandi rocker nazionali, ma anche altri personaggi ben noti al pubblico come l'immancabile Davide Luca Civaschi, in arte Cesareo, del quale condividiamo il simpatico video-appello pubblicato su Facebook:

Altri grandi professionisti della chitarra completano questo ensemble d'eccezione, a cominciare da Luca Colombo, un'altra irrinunciabile presenza se si parla di chitarristi ad alti livelli nel nostro paese, passando per Ricky Portera, membro fondatore degli Stadio e per anni al fianco del grande Lucio Dalla, per arrivare a Giuseppe ScarpatoMario Schilirò (collaboratore di Zucchero), Andrea Cervetto, l'americano Matt Backer ed Enrico Zapparoli dei Modà.

Last, but not least: non l'abbiamo dimenticato, ma volutamente lasciato come ultima menzione. Stiamo parlando ovviamente di Giacomo Castellano, un nome che non ha certo bisogno di presentazioni, del quale abbiamo raccolto  con piacere ed entusiasmo l'imbeccata social sull'evento in oggetto.

I biglietti per l'evento possono essere acquistati sul circuito Vivaticket oppure presso l'Agenzia Turistica Locale di Asti e dei dodici comuni coinvolti: il nostro migliore augurio perchè si registri un meritato tutto esaurito.


Commenta