Tunecore primo distributore musicale indipendente

Tunecore primo distributore musicale indipendente

Recentemente vi abbiamo parlato di Tunecore, la piattaforma che vi permette di diventare i manager della vostra musica senza dovervi affidare a terze persone o agenzie, recuperando la totalità dei guadagni dalle vendite e mantenendo i diritti d'autore, il tutto a costi annuali davvero abbordabili per tutti, maggiori info cliccando qui.
Arriva la notizia che Tunecore è ufficialmente diventato il primo distributore indipendente negli USA, certificato dai dati raccolti durante il 2016 dal noto sito BuzzAngle (per scaricare il report cliccate qui).

Se infatti il mercato di audio streaming è dominato dalle due grandi major discografiche Universal Music Group e Sony, rispettivamente occupanti il 33,5% ed il 20,4% del mercato (seguite da Warner Music al 15,9%), quando si entra nel panorama indie Tunecore svetta su tutti i suoi diretti rivali, aggiudicandosi il 4,5% dello streaming.

Se 4,5% a prima vista può sembrare una percentuale "bassa" (e non lo è affatto nel panorama indie rispetto alle grandi e potenti major), va tradotto in termini numerici più comprenbili: più di 11 miliardi di stream nel 2016.
Numeri impressionanti per una realtà cui si può accedere liberamente a partire da soli 9,99 euro l'anno!

Tunecore primo distributore musicale indipendente

Clicca per ingrandire

Se poi consideriamo nel conto le varie sussidiarie, i calcoli diventano 34,8% per UMG con Caroline, 27,3% per Sony con The Orchard e Red, 20% per Warner Music con ADA.
In questo ricalcolo, Believe Digital, che incorpora Tunecore, occupa il 5,5%, cifra ben distante nei numeri rispetto alle rivali.

Un simile andamento si registra anche per il video streaming dove Tunecore, sempre dietro alle 3 grandi major, si attesta al 4%, anche qui dati di non poco conto che se vengono aggiunti a quelli dell'audio portano la piattaforma a raggiungere i quasi 18 miliardi di stream annuali.

Tunecore primo distributore musicale indipendente

Clicca per ingrandire

Tunecore è quindi a conti fatti il più grande distributore indipendente di musica degli Stati Uniti, che rappresentano come è chiaro un metro di riferimento per il mercato globale. 
Per saperne di più su Tunecore, clicca qui.