Thom Yorke e Jonny Greenwood live per le zone terremotate

Thom Yorke e Jonny Greenwood live per le zone terremotate

L'avevano anticipato in occasione del trionfale concerto fiorentino della scorsa settimana, ora è ufficiale: i Radiohead si esibiranno il 20 agostoMacerata, in una formazione ridotta che vedrà il frontman Thom Yorke affiancato dall'eclettico chitarrista Jonny Greenwood. Il ricavato dell'evento sarà devoluto al comitato ArteProArte, costituito in questi giorni, che lavorerà a stretto contatto con la Soprintendenza della Regione Marche per mettere in pratica tutte le azioni necessarie alla tutela del patrimonio artistico dell'area della regione duramente colpita dai recenti terremoti del Centro Italia.

Il legame tra la celebre band e la zona colpita dal disastro è rappresentato proprio da Jonny Greenwood: da circa due anni ha infatti acquistato una casa nei pressi di Monsampietro Morico (provincia di Fermo), la quale è risultata inagibile dopo il sisma ed è stata successivamente rimessa a nuovo dal chitarrista inglese in completa autonomia e spesso con la sua presenza sul posto.

I biglietti per l'evento, durante il quale Yorke e Greenwood rivisiteranno il repertorio della band in una veste più essenziale, saranno disponibili a partire dalle ore 11:00 di martedì 27 giugno sulla piattaforma VivaTicket, e i prezzi variano dai 50 ai 250 euro a seconda del settore. 

Fa notizia la decisione di emettere ticket nominali, fortemente voluta dall'inedito duo: il titolo porterà quindi il nome dell'acquirente e non sarà cedibile. La location prescelta è lo Sferisterio, arena maceratese da circa 3000 posti: considerata la capienza limitata, c'è quindi da aspettarsi una vera e propria corsa al biglietto.


Cover photo by Henry Laurisch - CC BY-SA 3.0