Sweet Child o' Mine dei Guns N' Roses in chiave funky

Sweet Child o' Mine dei Guns N' Roses in chiave funky

"Sweet Child 'o Mine" è sicuramente uno dei brani più rielaborati, non soltanto per quanto riguarda i Guns N' Roses ma anche per l'hard rock in generale. La cover che vi proponiamo ha però un sapore molto particolare paragonata all'originale di Axl Rose e soci, trattandosi di un'interpretazione funk della celebre hit.

La proposta è degli Scary Pockets, un quartetto di strumentisti arricchiti per l'occasione da tre guest star: abbiamo quindi due fiati al posto delle graffianti acrobazie sulla chitarra di Slash, la voce piena di soul del cantante Mario Jose, l'atmosfera del piano elettrico e il tiro irresistibilmente groove della sezione ritmica per un arrangiamento funky in maniera davvero inattesa, trattandosi di un grande classico dei Guns N' Roses.

Il senso del pezzo originale è stravolto? Forse i fan più affezionati storceranno il naso, ma sfidiamo chiunque a non battere il piede su questa performance...


Commenta