Steve Hackett torna in Italia nel 2017

Steve Hackett torna in Italia nel 2017

Il leggendario chitarrista dei Genesis, Steve Hackett annuncia due importanti novità per il 2017 che toccheranno anche l'Italia: un album ed un tour che ne anticipa l'uscita con quattro date anche nel nostro paese già confermate per la fine di marzo. 

Steve Hackett torna in Italia nel 2017

Le date in Italia:

  • 29 marzo - Torino (Teatro Colosseo) 
  • 30 marzo - Milano (Legnano, Teatro Galleria)
  • 31 marzo - Vicenza (Schio, Teatro Astra)
  • 1 aprile - Roma (Auditorium Conciliazione)

Prevendite disponibili su Ticketone e Vivaticket

Il Genesis Revisited with Classic Hackett Tour 2017 darà l'occasione di ascoltare l'anticipazione di alcuni brani che saranno inclusi nel suo prossimo album, con ovviamente altri composti nella sua lunga carriera solista, come "The Steppes", "Serpentine Song", "Everyday" e per la prima volta dal vivo "Rise Again".
Inoltre, sarà l'occasione per ascoltare anche i grandi classici della storica band di cui Hackett fu parte negli anni del progressive rock, tra questi quelli dall'album Wind and Wuthering (di cui ricorre il quarantennale) ed altre perle come "The Musical Box", rarità mai eseguite dal vivo dalla Hackett band come "Inside Out" e "Anyway".

Steve Hackett torna in Italia nel 2017

Sul palco con Steve Hackett ci sarà un team di musicisti di altissimo livello: alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods), alla batteria, percussioni e voce Gary O'Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde), al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford), al basso e chapman stick Nick Beggs (Kajagoogoo, Steven Wilson, Mute Gods), alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

7 album con i Genesis e 30 da solista, uno con i GTR insieme con Steve Howe di Yes e Asia: Steve Hackett è uno dei musicisti più prolifici della storia del rock, nell'arco di quarant'anni di storia della musica.