Secondary Ticketing: Barley Arts contro Viagogo per i live di Mika

Secondary Ticketing: Barley Arts contro Viagogo per i live di Mika

La Barley Arts ha diffidato il sito Viagogo per "false informazioni e biglietti venduti a prezzi esorbitanti":

Non ne parlavamo da un po' di tempo. Male, perché il secondary ticketing è un fenomeno che è tutt'altro che sparito, forse neanche arginato.
Una delle personalità da sempre in prima linea, con tanto di cause in tribunale, è Claudio Trotta, patron di Barley Arts e anche autore di un libro in cui ha condensato la sua vita e il futuro dei live senza peli sulla lingua.

Ebbene, in occasione delle date italiane della popstar Mika, Trotta ha mosso le sue pedine tramite l'ufficio legale della società, diffidando il sito di secondary ticketing Viagogo, poiché già iniziavano a comparire biglietti dei concerti a prezzi a dir poco maggiorati.
Barley Arts dichiara che Viagogo sta promulgando informazioni "errate e fuorvianti che ledono I'immagine e la professionalità del nostro assistito, e risultano evidentemente prodromiche a sfruttare a vostro esclusivo vantaggio la buona fede dei potenziali acquirenti".

La diffida, come altre denunce nel passato, è stata inviata alla Procura della Repubblica di Milano e Barley Arts sta valutando anche se chiedere i danni.
Da parte nostra, vi invitiamo caldamente a seguire il consiglio di non acquistare biglietti a prezzi superiori a quelli delle piattaforme ufficiali, alimentando così un mercato che va a danno di tutti.


Commenta