Richie Kotzen dal vivo in Italia a settembre

Richie Kotzen dal vivo in Italia a settembre

Salting Earth è l'ultimo album rilasciato dal grande chitarrista, nonché polistrumentista e cantante, Richie Kotzen, che va ad rinvigorire la sua ricca discografia solista, ferma da Cannibals del 2015 anche per i suoi impegni con i Winery Dogs, power trio formato con Billy Sheehan e Mike Portnoy.
L'artista lo presenterà per la prima volta live in Italia il prossimo 4 settembre al Magnolia di Milano.

Richie Kotzen dal vivo in Italia a settembre

La carriera di Kotzen è stata davvero prolifica finora, chitarrista prodigio entra a far parte dei Poison nel '91, ma li abbandona presto per prendere il posto niente meno che di Paul Gilbert nei Mr Big.
È stato sicuramente uno dei musicisti più quotati nel campo della didattica con i suoi metodi per chitarra heavy-metal e sin dal 1989, a partire dall'album omonimo, porta avanti la sua discografia solista con ben 23 album all'attivo. Suonando molto spesso vari strumenti nei brani, se non a volte tutti.

Kotzen è stato omaggiato dalla Fender con una sua chitarra signature, tra le più vendute, ed è inoltre endorser per vari importanti marchi tra i quali ad esempio Tech21, con cui lavora sempre a stretto contatto per la progettazione delle apparecchiature. Così sono nati sia il Flyrig Richie Kotzen Signature che l'OMG overdrive.

Il concerto è previsto per le ore 21.00 con apertura porte alle 20.00. La band di apertura sarà The Konincks, un gruppo svizzero di "conteporary blues rock" come amano definirsi.

Le prevendite dei biglietti sono disponibili sui circuiti Ticketone, Mailticket, Vivaticket e Bookingshow.