"Redenzione" di fine estate per Joe Bonamassa

"Redenzione" di fine estate per Joe Bonamassa

C'è grande attesa per l'uscita di "Redemption", il nuovo album di inediti di Joe Bonamassa che verrà pubblicato ufficialmente il 21 settembre prossimo.

Il tredicesimo lavoro in studio di Bonamassa come solista si preannuncia denso di significati personali, facilmente intuibili dal titolo dell'album, riportati in musica in quel suo caratteristico mix tra blues e rock, con la chitarra a farla da padrona ma lasciando sempre il dovuto spazio agli altri strumenti.

Dodici canzoni incentrate sui temi della redenzione e della rinascita, come lo stesso artista ha avuto modo di dichiarare. Il chitarrista ha raccontato di come questa musica sia il risultato di alcune inattese situazioni di vita attraverso le quali sta passando, a volte con dolore e difficoltà, ma sempre con ottimismo.

"Redenzione" di fine estate per Joe Bonamassa Joe Bonamassa - Redemption

Le registrazioni hanno avuto luogo in diverse città: su tutte Nashville, culla di alcune delle menti musicali che hanno collaborato con il bluesman di New Hartford alla produzione dell'album (tra gli altri Tom Hambridge, James House e Gary Nicholson), ma anche Las Vegas, Sydney e Miami.

Una particolarità di questo lavoro è rappresentata dalla presenza tra i musicisti di supporto di ben due chitarristi aggiuntivi (nello specifico Kenny Greenberg e Doug Lancio), aspetto che ha consentito a Bonamassa un differente approccio in fase di arrangiamento.

Nei giorni scorsi è stato rilasciato il primo singolo dell'album, la title track "Redemption":

Di seguito la tracklist completa dell'album:

1. Evil Mama
2. King Bee Shakedown
3. Molly O'
4. Deep In The Blues Again
5. Self-Inflicted Wounds
6. Pick Up The Pieces
7. The Ghost Of Macon Jones
8. Just 'Cos You Can Don't Mean You Should
9. Redemption
10. I've Got Some Mind Over What Matters
11. Stronger Now In Broken Places
12. Love Is A Gamble

"Redemption" sarà dunque disponibile a partire dal 21 settembre prossimo e verrà pubblicato in Italia da Mascot Label Group ed Edel Italy.

Foto di copertina su gentile concessione di Mascot Label Group


Commenta