Radiohead, 20 anni di Ok Computer e misteriosi poster

Radiohead, 20 anni di Ok Computer e misteriosi poster

Aggiornamento 02 maggio 2017: tutto confermato, i Radiohead preparano l'uscita dell'edizione 20° anniversario di Ok Computer, che conterrà alcuni b-side inediti ("I promise", "Lift" e "Man of War") e sarà disponibile dal 23 giugno prossimo.
Già in pre-order, l'edizione sarà pubblicata in digitale, in doppio cd e in triplo LP da 180 grammi. Ci sarà poi uno speciale box esteso che oltre agli LP conterrà un volume con 30 artwork, la riproduzione di un notebook di appunti dell'epoca di Thom Yorke da 104 pagine, un taccuino di 48 pagine in cui è impresso il lavoro preparatorio di Stanley Donwood (vedi sotto) per l'album e una cassetta (si una cassetta!) C90 con parti prese da archivi e demo tape del periodo.
Tutto è stato rimasterizzato a partire dai nastri analogici originali.


"1997-2017", 20 anni. Dietro a queste date sta un mistero che circola da alcuni giorni in rete, soprattutto tra i fan dei Radiohead. Si, perché questi manifesti hanno cominciato ad apparire in varie zone del mondo (Londra, New York, Los Angeles, Amsterdam e altre città) e per gli appassionati della band inglese il testo che vi è contenuto è un chiaro riferimento/assonanza con il testo di "Fitter Happier", brano contenuto nel capolavoro Ok Computer, guarda caso uscito il 21 maggio del 1997, esattamente 20 anni fa (per chi è tra i 30 e i 40, si, sono già passati due decenni...).

Come se non fosse abbastanza, uno degli storici collaboratori del gruppo proprio in ambito di artwork, Stanley Donwood, ha pubblicato ultimamente un'immagine, con didascalia "soon to be real", che fa presupporre che qualcosa di nuovo stia bollendo nel pentolone di Thom Yorke e soci.

soon to be real

A post shared by @stanleydonwood on

Insomma, ci sono sorprese in arrivo? Ok Computer verrà celebrato in qualche modo? Ci sarà una nuova release?
Per ora niente è sicuro, solo che vedremo la band in Italia per due concerti estivi a Firenze il 14/06 e a Monza il 16/06. Ma, speriamo che il mistero venga risolto prima...