Piero Angela torna con uno speciale SuperQuark sulla Musica

Piero Angela torna con uno speciale SuperQuark sulla Musica

Quando sentiamo la parola SuperQuark torniamo tutti un po' bambini e sembra di sentirsi a casa: Piero Angela, il più grande divulgatore italiano, ci regala 5 settimane di SuperQuark Musica!

Inizia stasera in TV la ventitreesima stagione del più noto programma di divulgazione scientifica degli ultimi decenni, ma anche di storia, arte, salute e quant'altro, condotto come sempre dal decano Piero Angela, da sempre capace di spiegare i concetti e le teorie più complicate in modo semplice, alla portata di tutti, con una classe e una raffinatezza che, soprattutto oggi, si fa davvero fatica a trovare nella programmazione televisiva (eccezion fatta per il figlio di cotanto padre!).

La trasmissione prenderà ovviamente il via in prima serata sulla rete ammiraglia RAI e tratterà di tematiche varie e sicuramente assai interessanti. Ma la vera novità di quest'anno è la Musica. Ebbene sì, perché subito dopo la puntata "standard", prenderà il via uno speciale chiamato SuperQuark Musica che durerà ben 5 settimane, in seconda serata alle 23.35.

Questo "spin-off" della trasmissione sarà dedicato ai generi musicali, agli strumenti di ogni epoca e ai grandi artisti e compositori. Un'occasione per ripassare (o imparare un po' di storia) ma, soprattutto, per avvicinare figli e nipoti a questa stupenda Arte, il che non può essere che un bene in un mondo sempre più diviso e "polemizzato", dell'io contro...

Perché la Musica è Cultura con la C maiuscola, ma è anche un mezzo di condivisione, di crescita nei rapporti interpersonali, tramite cui si impara ad ascoltare gli altri oltre che se stessi e si capisce quanto sia importante avere input dal prossimo, proprio per non chiudersi in un monologo senza alcuna possibilità di evoluzione e crescita.


La famosa sigla di SuperQuark: Aria sulla Quarta Corda di Johann Sebastian Bach

Ognuna delle puntate prenderà le mosse da una specifica famiglia di strumenti (pianoforte, archi, ottoni, ance, strumenti a corda) e da lì ne racconterà la storia e le epoche. Insieme a Piero Angela ci saranno il Maestro Giovanni Bietti e il giornalista Adriano Mazzoletti, rispettivamente esperti di Musica Classica e Jazz.

Già, perché se ancora qualcuno non lo sapesse, Piero Angela non è solo un conduttore televisivo, ma è a tutti gli effetti un musicista!
Precisamente un pianista Jazz e non stupisce quindi che proprio la prima puntata verrà dedicata al pianoforte, raccontandone le origini, i processi di costruzione e le tipologie e, ovviamente, i grandi musicisti e le loro opere.
E attenzione, ci sarà anche spazio per l'Organo Hammond, grazie al jazzista Alberto Marsico.

Insomma, anche se non siete grandi appassionati delle programmazioni televisive, stavolta è davvero il caso di cercare dove avete messo il telecomando!


Piero Angela suona il pianoforte insieme al jazzista Danilo Rea


Commenta