Paul McCartney nel nuovo disco dei Foo Fighters... ma il mistero rimane

Paul McCartney nel nuovo disco dei Foo Fighters... ma il mistero rimane

L'annuncio è arrivato da poche ore, nel nuovo disco dei Foo Fighters, Concrete and Gold, sarà presente Paul McCartney in veste di batterista su uno dei brani. Era lui l'ospite misterioso di cui si parla tanto da giorni? Ebbene... 

...no! E viene da chiedersi, se non è l'ex Beatle la "più grande popstar al mondo"... chi sarà mai? Niente da fare, i Foos continuano a tenerci sulle spine.

"Non aveva neanche ascoltato il pezzo. È entrato, Dave ha preso la chitarra acustica e gli ha fatto ascoltare come avrebbe dovuto essere. Si è seduto alla batteria allestita dai tecnici e ha fatto un paio di take"

E non è la prima volta che grazie alla profonda empatia tra i due artisti viene fuori una canzone in breve tempo. Era successo al tempo del film-documentario Sound City, in cui McCartney era stato invitato in studio e lì, con 2/3 dei Nirvana, aveva creato e registrato in un batter d'occhio "Cut some slack". Che poi ha vinto un Grammy Award nel 2014 con Best Rock Song.

"Perché non è sempre così facile" aveva detto Grohl. "Lo è" gli aveva risposto il baronetto.


Cover photo Dave Grohl by flimsical - CC BY 2.0
Paul McCartney by Fiona - CC BY-SA 2.0