Nuovo potente album per Supersonic Blues Machine

Nuovo potente album per Supersonic Blues Machine

Californisoul è l'evocativo titolo del nuovo lavoro del trio formato dal chitarrista texano Lance Lopez, il bassista/produttore Fabrizio Grossi e il super-drummer Kenny Aronoff. Il seguito di West of Flushing, South of Frisco è un album di compatto rock-blues arricchito da ospiti d'eccezione come Steve Lukather, Billy GIbbons, Robben Ford, Eric Gales, Walter Trout.

Nuovo potente album per Supersonic Blues Machine © Photo by Robert Knight su gentile concessione di Mascot/Provogue Records

Sono gli stessi nomi che appena possibile raggiungono il trio sul palco in serate scatenate di grande musica e divertimento assicurato per tutti.
In 13 canzoni la macchina supersonica del blues dimostra una grinta che va al di là del mestiere e lascia trasparire un sano piacere di suonare assieme. Il groove compatto e trascinante creato da Aronoff e Grossi è la base perfetta per le chitarre graffianti e la voce roca di Lopez.

Rodata da un buon numero di concerti, la band gira come un meccanismo ben oliato e gli interventi degli ospiti sono solo una gradita aggiunta a una torta che non avrebbe bisogno di altri ingredienti.
D'altronde, non si può certo dir di no a un Lukather disposto a scatenarsi con passione in una scarica di lick micidiali o alle finezze di Ford e del reverendissimo Gibbons.

Nuovo potente album per Supersonic Blues Machine Fabrizio Grossi, Eric Gales, Lance Lopez © Photo by Vikram Chandrasekar su gentile concessione di Mascot/Provogue Records

Menzione a parte per la passionalità chitarristica di Eric Gales e Walter Trout, due artisti che non hanno ancora raccolto quanto meriterebbero.
I testi scritti da Grossi per l'album descrivono un viaggio lungo la costa californiana nei primi anni settanta e quello è il contesto ideale di una musica che punta a ricreare la spontaneità dell'epoca con una carica invidiabile.

Californisoul è in uscita a fine ottobre per Mascot/Provogue.