Nuovo album per Rick Wakeman

Il tastierista, arrivato alla fama mondiale con il dinamico prog-rock degli Yes negli anni settanta, mette assieme anche le numerose esperienze come sessionman per produrre un album di solo pianoforte che è anche in parte un tributo a canzoni ed artisti al cui successo ha contribuito originariamente con il suo strumento.

Il titolo è Piano Portraits e contiene 15 tracce che mettono assieme raffinate esecuzioni di brani classici di Debussy o Tchaikovsky con canzoni dei Beatles, Bowie, Led Zeppelin.

"Ho sempre desiderato fare un album di solo pianoforte e ho passato un bel po' di tempo a selezionare qualsiasi cosa tra pezzi classici e cose su cui ho suonato in passato come 'Morning Has Broken' o 'Life on Mars' " spiega Wakeman, "inoltre, ho inserito cose che pensavo avrebbero funzionato molto benecome 'Stairway to Heaven' o il 'Chiaro di luna'. Quasi tutti i pezzi mi riportano a qualche ricordo e mi è sembrato che funzionasse."

Tracklist

  • Help
  • Stairway to Heaven
  • Life on Mars
  • I'm Not in Love
  • Wonderous Stories
  • Berceuse
  • Amazing Grace
  • Swan Lake
  • Morning Has Broken
  • Summertime
  • Space Oddity
  • Dance of the Damselflies
  • Clair de Lune
  • Vow to Thee My Country
  • Eleanor Rigby

Wakeman ha suonato le tastiere nelle registrazioni originali di "Life on Mars" e "Space Oddity" di David Bowie e in vari altri successi dell'epoca come "Morning Has Broken" di Cat Stevens.

Rick Wakeman Official Website

Condividi questo articolo


Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!