Noel Gallagher: nuovo album con ospiti illustri e le (solite) polemiche con Liam

Noel Gallagher: nuovo album con ospiti illustri e le (solite) polemiche con Liam

Quando ci sono di mezzo i fratelli Gallagher anche il semplice annuncio di un nuovo album rischia di innescare un finimondo: tutti lo sappiamo, c'è chi ama gli Oasis nonostante questo e chi li odia proprio per questo. La notizia è l'imminente uscita di "Who Built the Moon?", terzo album in studio dei Noel Gallagher's High Flying Birds; la coda polemica non poteva che aggiungerla la controparte del duo di fratelli, ossia Liam in persona.

Ma andiamo con ordine. A oltre due anni dalla pubblicazione del precedente lavoro "Chasing Yesterday", il nuovo LP del progetto solista avviato da Noel nel 2010 uscirà il 24 novembre prossimo (è già disponibile in pre-order) e verrà supportato da un tour del Nord America tra il febbraio e il marzo del prossimo anno.
Spiccano le partecipazioni di Paul Weller, che con la band di Manchester aveva già collaborato ormai oltre vent'anni orsono nel capolavoro "Champagne Supernova", e di Johnny Marr, membro storico dei The Smiths.

Noel Gallagher: nuovo album con ospiti illustri e le (solite) polemiche con Liam Photo by Stefan Brending - CC BY-SA 3.0

Puntuale come un orologio svizzero è arrivato il commento del fratello minore Liam, che si è affidato a un post sul proprio profilo Twitter per far sapere all'umanità quanto ritenga inadatto Noel alle sonorità psichedeliche preannunciate nell'album e quanto scarsamente efficaci le suddette collaborazioni. Inutile dire che abbiamo edulcorato e semplificato i concetti espressi...

A ogni modo, al di là delle indiscrezioni sui contenuti del disco e dei proverbiali scambi di battute tra i due fratelli (aspettiamo con grande trepidazione la risposta di Noel), a noi interessa la musica, ed ecco quindi una piccola anteprima dell'album in uscita.

Cover Photo by Drew de F Fawkes - CC BY 2.0