Nel 2020 due date in Italia per Paul McCartney

Nel 2020 due date in Italia per Paul McCartney

È ufficiale: nel giugno del prossimo anno Sir Paul McCartney farà visita al nostro paese per due date, le prime a ben sette anni di distanza dalle precedenti.

Si è davvero fatto sospirare il ritorno in Italia dell'ex Beatles e dai canali social dello stesso artista traspare un certo entusiasmo all'idea di tornare a calcare i palchi dello Stivale in occasione del "Freshen Up Tour" (che lo porterà tra le altre occasioni anche al celebre festival inglese di Glastonbury).

Due concerti in programma in altrettante location dal grande valore culturale. Il primo live avrà luogo nella bella cornice di Piazza del Plebiscito a Napoli, con appuntamento fissato per il 10 giugno; si replica in occasione del Lucca Summer Festival presso le Mura Storiche della città toscana, nella serata del 13 giugno.

Per quanto riguarda i biglietti di entrambe le date, una prima fase di vendita riservata agli iscritti al sito ufficiale di Virgin Radio sarà attiva tra le 10:00 di venerdì 22 novembre e le 23:59 di domenica 24; per l'apertura generale bisognerà attendere le ore 10:00 di lunedì 25 novembre, con disponibilità dei tagliandi sul circuito TicketOne.


AGGIORNAMENTO

Gli appuntamenti in oggetto stanno diventando oggetto di grandi discussioni. Da un lato il prezzo dei biglietti ha fatto storcere il naso a più di qualcuno: pur trattandosi di un artista del calibro di McCartney, il ticket più economico (posto in piedi della data di Napoli) si presenta al non accessibile costo di 89,70 euro in prevendita.

D'altro canto però arriva una dichiarazione del manager dell'artista, il quale ha affermato che questo sarà l'ultimo tour in Italia per l'ex Beatles. I più maligni potranno vedere in tale dichiarazione un tentativo di attrarre pubblico a dispetto del costo dei tagliandi, dimenticando però che si tratta pur sempre di un musicista di 77 anni con una lunga e faticosa carriera alle spalle.

Ardua scelta, dunque: cuore o portafogli? Bisognerà comunque decidere in fretta: non è detto infatti che il prezzo si riveli un ostacolo così grande verso il sold out.


© Cover photo by DarkWorkX from pixabay

Commenta