NAMM 2018 - Da Ampeg un compressore e un chorus per basso

NAMM 2018 - Da Ampeg un compressore e un chorus per basso

Nel grande parapiglia dell'effettistica a pedale per bassisti Ampeg non perde il passo e approfitta del NAMM 2018 per presentare al pubblico i due nuovi arrivi della serie stompbox: l'Opto Comp Compressor e il Liquifier Chorus. 100% analogici, true bypass e nel consueto chassis a prova di maltrattamento, si distinguono dai precedenti pedali rilasciati dal colosso americano per un look più appariscente. Vediamoli insieme nel dettaglio.

NAMM 2018 - Da Ampeg un compressore e un chorus per basso Ampeg Liquifire Chorus e Opto Comp Compressor

Opto Comp è un compressore a circuito ottico, la cui caratteristica peculiare sta nell'applicazione di una compressione più delicata e naturale. I controlli Compression e Release intervengono sul livello di compressione generale e sul tempo di rilascio della stessa, mentre l'Output si occupa di aggiustare il livello di segnale in uscita agendo come un make up gain. Caratteristiche queste che rendono il pedale adatto a utilizzi sia live che in studio, per i bassisti che necessitano di headroom e sustain.

Liquifier Chorus ha la sua particolarità nel doppio circuito, grazie al quale questo stompbox presenta una varietà di risultati ottenibili azionando il controllo Rate: incrementando quest'ultimo si passa dal classico chorus sound a sonorità tipo vibrato-tremolo. Il controllo Effect Level è un blender del segnale pulito con quello wet, utile per mantenere la necessaria porzione di basse frequenze inalterate in particolare nei contesti di gruppo.

Le novità dovrebbero essere disponibili a partire dalla primavera, orientantivamente tra marzo e aprile. Se anche voi siete curiosi restate sintonizzati sul sito web del distributore Casale Bauer.


Commenta