NAMM 2017 - Evans Calftone e UV1

NAMM 2017 - Evans Calftone e UV1

Quelle di Evans non sono propriamente delle anteprime presentate al NAMM ma si possono considerare a tutti gli effetti delle novità in quanto se ne è dato notizia solo nella parte finale del 2016 e saranno disponibili in Europa a partire da questo gennaio 2017.
La prima novità riguarda le pelli Calftone per la cassa e i tom, progettate per essere fedeli al suono ed al look delle pelli animali, pur non essendo ricavate da questi. Questo succede grazie alla tecnologia brevettata da D'Addario "360 Technology™", che riesce a trasportare su materiali innovativi un suono grosso, caldo, rotondo e pieno in totale tradizione vintage.

Il tone ricercato è infatti quello degli anni '50, in particolare di rifà alla produzione del 1956, da cui deriva la serie '56 in onore dell'invenzione di Chick Evans nello stesso anno, dalla quale nacquero le primi pelli sintetiche in parallelo alla fondazione della stessa compagnia Evans. Quest'anno, non a caso, ricorre proprio il 60° anniversario del brand.

Per saperne di più leggi la nostra news già pubblicata a fine 2016.

NAMM 2017 - Evans Calftone e UV1

Il secondo prodotto "ri-presentato", ma come detto disponibile in Europa solo da adesso, è la serie di pelli UV1, frutto di anni di ricerche per offrire una lunga durata e resistenza e al contempo un calore timbrico costante. Sono per quei batteristi dalla "mano pesante" o comunque per chiunque non ami suonare con pelli che dopo un po' tendono ad usurarsi e scheggiarsi, perdendo così qualità sonora.
Anche in questo caso vi invitiamo a leggere la nostra news precedente

Per qualsiasi altra info consultate pure il distributore ufficiale, BODE.