Musikmesse trasforma Francoforte in un grande palco

Musikmesse trasforma Francoforte in un grande palco

Musikmesse 2019 non è soltanto fiera ma anche festival: cinquanta palchi per cento eventi musicali che animeranno la città di Francoforte dal 2 al 6 aprile.

Molti degli show avranno luogo proprio nella stessa location della fiera, ma saranno tanti gli altri punti della città che ospiteranno gli eventi live legati al festival e che descrivono un contesto completamente privo di limiti nei generi musicali, nel quale si muoveranno sia professionisti affermati a livello internazionale che nuove proposte della musica.

Come da tradizione, il gran finale dell'International German Piano Award darà ancora una volta il la all'apertura ufficiale del Musikmesse Festival il 1° aprile al teatro Alte Oper, dove la Philharmonie Baden-Baden orchestra accompagnerà giovani virtuosi del pianoforte in una serie di esibizioni.

Il giorno successivo saranno molte e variegate le sonorità che animeranno i vari luoghi di musica della città: la new-digital-wave dei Palais Schaumburg (al Nachtleben), il pop dai testi spregiudicati degli Elderbrook (allo Zoom), il curioso mix di piano jazz e beatbox live looping di Heinrich von Kleister e Lukas von Beathoven (all'HoRsT), il rock suonato su strumenti tradizionali e inusuali da James Yorkston (Brotfabrik).

Quella del 2 aprile sarà una giornata piena di eventi live anche nell'area fieristica, a partire dalla Ultimate Jam della quale vi abbiamo già parlato, che si terrà alla Festival Arena e nella quale saranno coinvolti Ida Nielsen, Marco Mendoza, Hanno Busch, Anika Nilles, Claus Fischer e John "Rabbit" Bundrick, che nei giorni seguenti saranno protagonisti di clinic e interviste presso il Circle Stage 3.0.

Il 3 aprile al Das Bett un cocktail a base musicale all'insegna dello slogan "frankfurtrockt" con protagonisti quattro giovani gruppi: Apart from Us, All-Inn, The Garciass e Frau Ruth. In zona fiera ci saranno invece i The Real Group, gruppo vocale formatosi alla Royal Swedish Academy of Music di Stoccolma, che si esibirà alla Festival Arena, mentre al Circle Stage 3.0 ci saranno gran parte delle clinic individuali degli artisti della Ultimate Jam.

Giornata ricca di appuntamenti quella del 4 aprile. Samy Deluxe porterà il suo SaMTV Unplugged Show alla Festhalle, la leggenda del pop-rock Tony Carey si esibirà invece alla Festival Arena, mentre Sir Waldo Weathers (vocalist, sassofonista ed ex componente della band di James Brown) offrirà ai visitatori del festival un passaggio nella storia del funk sulle ali dei classici del genere (al Latin Palace Changó).

Lo stesso giorno Marco Mendoza, già visto nella Ultimate Jam e noto come bassista di Thin Lizzy e The Dead Daisies, suonerà con il batterista Kyle Hughes e il chitarrista Tommy Gentry nell'evento "Viva la Rock" al Circle Stage 3.0 all'interno della fiera, mentre si segnala il particolare appuntamento "Between Heaven and Earth", durante il quale gli ensemble vocali LaCapella canteranno musiche d'atmosfera del nord Europa nella cappella del cimitero centrale della città.

Musikmesse trasforma Francoforte in un grande palco Gregory Porter Photo by Thesupermat - CC BY-SA 4.0

Tanti gli eventi del 5 aprile, a cominciare dall'esclusivo DJ set con Mousse T. e Glasperlenspiel, che si terrà sempre alla Festival Arena, mentre sempre in tema il Big City Beats Birthday avrà luogo alla Festhalle; per chi invece preferisce le sei-corde si segnalano la Gibson Les Paul Night e il concerto di Matthias Jabs (Scorpions), entrambi al Forum 0.

In città invece il concerto per chitarra e violoncello "Spanish for Advanced Learners" avrà luogo presso la chiesa Alte Nikolaikirche; altri appuntamenti da segnalare della giornata il rapper Kid Ink (al Gibson Club), il folk-ska dei Russkaja (al Batschkapp) e il blues-rock dei Wille & The Bandits (Das Bett).

Il 6 aprile sarà la giornata di chiusura sia della fiera che del festival, con il concerto del titano del jazz e del soul Gregory Porter assieme all'orchestra Neue Philharmonie Frankfurt alla Festhalle; degno di nota anche "Beethoven: The Sounds I Cannot Hear", evento a base di letture e performance musicali dedicato al leggendario compositore.

Oltre agli appuntamenti descritti sono numerose le occasioni musicali e culturali che avranno luogo sul suolo di Francoforte, come ad esempio il Frankfurt Street Tunes, grazie al quale una serie di pianoforti sarà disponibile dei passanti che vorranno cimentarsi in alcuni dei luoghi più rappresentativi della città.

Musikmesse trasforma Francoforte in un grande palco

Il direttore del Musikmesse Festival Wolfgang Weyand ha dichiarato: "Giunto al suo quarto anno, il festival è grande come non mai con 100 concerti e porterà musica in tutta Francoforte. Vogliamo ringraziare tutti i nostri partner per il loro impegno. Ci aspettano grandi eventi in location super, come i principali hotel, club e bar della città. Naturalmente l'Exhibition Centre stesso ospiterà numerosi eventi all'interno della Festival Arena, del Festhalle, del nuovo Circle Stages e del Congress Center."

Al costo di un biglietto da 15 euro si avrà accesso a tariffe agevolate o gratuito a tutti gli eventi del festival, nonchè alla stessa fiera nella giornata finale del 5 aprile. Per tutte le info è opportuno visitare i siti web di Musikmesse Festival e Musikmesse.


Commenta