Master Music abbandona la distribuzione di 9 marchi

Master Music abbandona la distribuzione di 9 marchi

Master Music, distributore da un quarto di secolo di importanti marchi del settore musicale, dismette la distribuzione di ben 9 brand internazionali.

Proprio nell'anno in cui compie 25 anni di attività, Master Music abbandona una buona parte dei marchi legati da anni al suo lavoro, segno inequivocabile di un profondo cambiamento nella gestione dell'azienda di Claudio Formisano.
È proprio lui, amministratore unico della Srl, a comunicarlo con una newsletter agli operatori di settore, specificando però che "Master Music continuerà comunque la propria attività di distribuzione con tutti gli altri marchi a catalogo e, eventualmente, con quelli nuovi".

Ecco quindi la lista dei marchi che non verranno più trattati:

  • HOHNER
  • MEINL
  • DIXON
  • PEAVEY
  • TRACE ELLIOT
  • GALLIEN-KRUEGER
  • AULOS
  • BERNABE'
  • DIAMOND

Nessuno di questi, si legge nel comunicato, è più disponibile nel loro magazzino e quindi qualsiasi backorder relativo è stato annullato.

Questo 2019 è iniziato con forti cambiamenti nel mercato degli strumenti musicali: proprio ieri vi abbiamo dato notizia della bancarotta dichiarata dalla T-Rex Engineering e adesso arriva questa notizia tutta Italiana che, pur lontana dalla gravità della precedente, ci fa ben capire come ci siano dei movimenti di non poca portata all'interno di questo settore che certo attraversa una fase complessa negli ultimi anni.

Noi facciamo comunque un in bocca al lupo a Master Music per il futuro che la attende, che poggia sicuramente su basi storiche consolidate.


Commenta