Martin Gore dei Depeche Mode ha tappezzato casa di moduli

Martin Gore dei Depeche Mode ha tappezzato casa di moduli

Oggi vi proponiamo una curiosità del mondo musicale che è forse il tipico esempio per la quale tirar fuori il buon vecchio meme "shut up and take my money".
Perché qualche giorno fa, un vasto gruppo dedicato ai fan della band interplanetaria Depeche Mode ha ripostato sul suo profilo facebook qualche scatto del 2015 direttamente dalla casa/studio di Martin Gore e... beh, non ci sono parole per esprimere quanto condividiamo la sua scelta di stile per la tappezzeria delle pareti.
Cosa ha scelto? Moduli sonori. Tanti, tanti, moduli sonori.

Se quindi vi state chiedendo da dove arriva la tanta sperimentazione che ha sempre accompagnato questa band elettronica/new wave/rock/ecc (provate voi a definirla, a noi resta arduo), adesso avete una chiara visione delle loro postazioni di lavoro. Magari a volte un'ispirazione viene dalla genialità del sound routing... oppure girando una manopola per caso mentre si spolvera, chissà...

p.s. e ora vi sfidiamo a riconoscerli tutti!


Commenta