Marshall ripropone 3 ampli storici a basso wattaggio

Marshall ripropone 3 ampli storici a basso wattaggio

Marshall arriva al NAMM con 3 amplificatori di punta della sua serie da 20 watt: 1959, JCM 800 e il Silver Jubilee.

Tutti almeno una volta nella vita hanno sognato di possedere un amplificatore Marshall, scontrandosi però spesso con la non facile gestione della mole sonora dei watt a tre cifre, che superata la prima tacca di volume possono probabilmente disintegrare una cristalliera o i calcoli renali...

Marshall ha quindi progettato la serie Studio, che vede le versioni da 20 W di alcuni degli amplificatori, come detto sopra, più iconici e più apprezzati della società inglese.
I modelli sono:

  • Studio Classic (JCM800 2203)
  • Studio Vintage (JMP 1959SLP)
  • Studio Jubilee (ex Mini Jubilee)

Tutti questi amplificatori sono disponibili in formato testata/cassa o combo e sono tutti quanto costruiti nel Regno Unito.
Il wattaggio può essere ridotto da 20 fino a 5 watt; includono tre valvole ECC83 e due EL34, oltre a controlli di presenza, bassi, medi e alti classici degli amplificatori da cui prendono il nome.
I combo sono dotati di un diffusore Celestion da 10".

Proprio come l'originale, Studio Classic offre ingressi ad alta e bassa impedenza, oltre a pre e master, e lo Studio Vintage presenta i canali High, Treble e Normal e quattro input.

Marshall è distribuita in Italia da Eko Music Group.


Commenta