Le ultime novità di MESA/Boogie per i bassisti

Le ultime novità di MESA/Boogie per i bassisti

La serie Subway di MESA/Boogie, che da diverso tempo fa la felicità di molti bassisti, si arricchisce ufficialmente di alcuni interessanti nuovi arrivi.

Il marchio californiano si dimostra sensibile alle variazioni del mercato con queste novità, che puntano a mantenere intatto il carattere e le prestazioni tipici degli strumenti di casa anche quando si è optato per formati più pratici e portatili.

L'ispirazione ai dispositivi di successo sembra essere l'altra chiave di lettura di questi ultimi arrivi: la testata WD-800 prende infatti spunto dall'acclamata WalkAbout, mentre il Subway Plus Bass DI Preamp è una versione potenziata del precedente preamplificatore; e c'è spazio anche per 3 nuovi cabinet in diversi formati.

SUBWAY WD-800

Una testata che rappresenta il punto d'incontro tra due serie di amplificatori MESA/Boogie dedicate ai bassisti: da un lato il calore valvolare della sezione di preamp dei fortunati Walkabout, dall'altro la potenza (ben 800 watt) e la maneggevolezza della linea Subway; uno chassis in alluminio compatto e dal peso leggero (poco più di 3 kg), all'interno del quale però non mancano le possibilità di modellamento del suono.

Un'ampia sezione di equalizzazione, a cominciare da filtro passa-alte variabile che lavora tra i 25 e i 125Hz, seguito da bassi, alti e medi (questi ultimi in ben tre bande in eq semi-parametrica) attivi più un mid control passivo; ai fini del suono finale è interessante anche l'impatto sull'attacco del controllo Power Amp Damping.
Sul retro sono presenti gli ingressi cuffia e aux, il collegamento del footswitch per azionare il mute e il bypass dell'eq parametrica, nonchè un'utile porta USB di alimentazione.

Le ultime novità di MESA/Boogie per i bassisti

SUBWAY PLUS BASS DI-PREAMP

L'evoluzione del preamp-DI portatile inizia anzitutto dal formato: dal modello "desktop" senza pulsante a quello palesemente stompbox (leggermente più grande), grazie alla presenza dei due footswitch (aggiunti, verrebbe da dire, "a grande richiesta", memori di più di un commento letto sul web in precedenza) che consentono finalmente un maggiore controllo in tempo reale dell'unità, l'uno con la sempre utile funzione Mute, l'altro per attivare l'opzione Boost con volume dedicato.

Anche qui le possibilità di equalizzazione non scarseggiano affatto: accanto alla normale sezione a quattro bande (con medio-basse e medio-alte con frequenza regolabile) ecco nuovamente il filtro Hi-Pass assieme a un Voicing variabile da flat allo scoop (incentrato sulle medie per un taglio vintage) e allo switch Bright per sonorità più brillanti.

La doppia dotazione di uscita bilanciata consente di collegarsi a un impianto sia in pre che in post, potendo così gestire i due segnali in parallelo, senza ovviamente privarsi dell'output jack per inviare il segnale a un normale amplificatore da basso o a un finale di potenza esterno.

Le ultime novità di MESA/Boogie per i bassisti

SUBWAY ULTRA-LITE 4x10, 2x15 VERTICAL, 2x12 VERTICAL

Potenza e caratteristiche timbriche dunque, ma poi c'è bisogno di un'adeguata diffusione, senza però sacrificare la praticità tanto cara al bassista che si esibisce in giro. Ecco allora le novità nella serie di cabinet Ultra-Lite in tre formati: le 2x12 e 2x15 a disposizione verticale e la 4x10.
Pesi e dimensioni rispettabili per delle casse dalla potenza supportata così elevata (800 watt) e che racchiudono un'efficienza notevole in termini di SPL e risposta in frequenza.

Per restare aggiornati sulla disponibilità di questi nuovi arrivi si consiglia come sempre di far riferimento al sito web del distributore italiano Mogar Music.


Commenta