La nuova signature 4N di Nuno e le altre Washburn 2019

La nuova signature 4N di Nuno e le altre Washburn 2019

La Washburn 4N è la nuova prestigiosa signature di Bettencourt mentre arrivano nuovi colori e versioni dall'ottimo prezzo nelle serie Idol e Parallaxe.

Non è un refuso. Si chiama 4N e si va ad affiancare alla nutrita famiglia N4 nel riproporre un design che la casa americana ha creato per Nuno circa 25 anni fa.
L'intero Custom Shop Washburn si è dedicato allo studio accurato di misure e caratteristiche che il chitarrista degli Extreme ha richiesto per il suo strumento, apportando sottili ma significative variazioni.

A parte l'inversione tra le due grandi lettere sulla cassa, la chitarra differisce da altre pur accurate versioni della chitarra originale nella modifica al profilo del manico, che ora è provvisto di una tastiera in ebano più sottile. Un locking-nut Kahler è stato scelto per ottimizzare il funzionamento del tremolo Floyd Rose Original rispetto al diverso angolo di montaggio del manico.

La chitarra non è provvista del D-Tuner montato su qualche versione precedente ed è caratterizzata da una cassa in ontano con profilo anch'esso leggermente diverso. I pickup sono sempre Seymour Duncan '59N e Bill Lawrence L-500

La serie Parallaxe è stata concepita per pubblico di appassionati del Rock-Metal e propone ora diverse versioni dei vari modelli a prezzo contenuto. La M160 nel colore carbon black satinato ha una cassa double-cut in tiglio con manico in acero, ponte hard-tail e pickup Duncan Designed HB-101/HB-103. La S160 ha linea e materiali simili con sei meccaniche in linea sulla paletta. In comune il coil-tap e la struttura string-thru-body.

Segue criteri simili la single-cut Parallaxe L260 che sulla cassa in mogano ha la stessa coppia di pickup humbucking con ponte tune-o-matic e hardware nero sul top fiammato.
Nella stessa linea le nuove versioni con ponte fisso dei modelli dalla linea aggressiva e asimmetrica: cassa chambered a freccia per la V260 con cassa in mogano, di ispirazione Firebird quella della Z260, mentre dotazione ed elettronica sono gli stessi delle precedenti.

Versioni in fascia minore bolt-on anche per i due modelli Idol riportati in catalogo lo scorso anno. La Standard 160 ha cassa in tiglio con manico in acero e tastiera in ovangkol con due humbucker Duncan Designed non meglio specificati. Stesso colore e materiali ma due single-coil stack TE 103 per la tele-style T160, per la quale è stato scelto opportunamente un ponte Wilkinson Ashtray.

Maggiori informazioni dal distributore italiano M.Casale Bauer.


Commenta