L'aeroporto di Londra rende omaggio a Freddie Mercury

L'aeroporto di Londra rende omaggio a Freddie Mercury

Oramai siamo alle porte dell'uscita nei cinema del biopic su Freddie Mercury e i Queen e in giro se ne vedono di tutti i colori, soprattutto a Londra!

Negli ultimi anni siamo portati a vedere gli aeroporti come dei luoghi in cui serietà e sicurezza rendono le nostre partenze o arrivi dei veri e propri "esami" da superare, il tutto per giustissime ragioni sia chiaro. Ma se l'ambiente è considerato uno dei più a rischio e quindi rigorosamente formale, a volte si può incappare in uno strappo alla regola.

E bello grosso, lo strappo, lo hanno fatto alcuni dipendenti dell'aeroporto londinese di Heathrow che, con l'ovvio consenso di chi dirige uno dei più grandi e importanti scali al mondo, si sono improvvisati novelli Freddie Mercury per omaggiare il loro famoso e compianto conterraneo e l'uscita del film che riguarda la sua vita e la sua band, i Queen, prevista per il 24 di ottobre.

E quindi, indossati baffi finti e sicuramente quello che si può considerare il più noto abbigliamento mai indossato da un frontman su un palco, quello del Live at Wembley, gli impiegati si sono improvvisati in un balletto, con tanto di trolley alla mano, sulle note di "I Want to Break Free" (titolo che si è tramutato in "Baggage Handlers Break Free").

Il balletto, dietro la cui realizzazione si è messa anche la British Airways, è stato preparato dai coreografi di Strictly Come Dancing, e non è un caso che esca online oggi, giorno del compleanno di Freddie Mercury.


Commenta