Il nuovo album di Maurizio Solieri gira tutto intorno al Rock

Il nuovo album di Maurizio Solieri gira tutto intorno al Rock

Maurizio Solieri torna a dire la sua nel ruolo di solista: la leggendaria ex chitarra di Vasco Rossi pubblica oggi un nuovo album di inediti che presenta già dal titolo i significati storici e artistici di cui è denso. "Dentro e fuori dal Rock’n’Roll", un LP di 12 tracce che arriva a 4 anni dall'ultimo lavoro solista di Solieri, è il risultato della volontà l'artista modenese di concentrare tutte le sfumature di quel genere padre attorno al quale ha orbitato la sua carriera.

È infatti il Rock a farla da padrone nelle tracce dell'album, ma un rock in differenti declinazioni e affinità. L'intenzione dichiarata di proporre una musica di taglio internazionale ma dal core fortemente italiano si è realizzata in un lavoro fedele al rock nostrano degli ultimi 40 anni ma che presenta anche chiare ispirazioni all'hard rock anni '70 e al blues, con alcune interessanti proposte strumentali non prive di citazioni tradizionali d'oltreoceano (ascoltate con attenzione il brano "The rain"). 
La scelta di mescolare testi in lingua madre con altri in inglese rafforza l'intenzione dell'artista e piacerà sicuramente agli appassionati del genere.

Non mancano nell'album alcune guest star, come Fernando Proce ed Ettore Diliberto, con i quali ha collaborato tra le varie occasioni nella band Custodie Cautelari: Diliberto in particolare è co-autore (nonchè voce principale) della title track dell'album. Tra gli altri interpreti figurano Michele Luppi, vocalist e tastiersta dei Whitesnake, che presta la sua notevole voce in due pezzi, e Lorenzo Campani, voce e autore del testo di "Io dico no".

Una vera e propria iniezione di Rock, che Solieri porterà in tour quest'estate, con un programma di diverse date tra il Centro e il Nord Italia. Nel frattempo "Dentro e fuori dal Rock'n'Roll" è disponibile da oggi sulle principali piattaforme web e nei formati classici.

Cover Photo by Rcfoto - CC BY 3.0

Commenta