Il momento dei Subsonica: in arrivo album e tour italiano

Il momento dei Subsonica: in arrivo album e tour italiano

L'attesa del nuovo album dei Subsonica, annunciato pochi mesi or sono, sta finalmente per terminare: "8" verrà infatti pubblicato ufficialmente tra tre giorni.

Nel lasso di tempo tra l'annuncio di un nuovo lavoro in studio e la sua prossima pubblicazione, il collettivo torinese non è stato certo a guardare. Oltre allo "European reBoot 2018", il tour che a dicembre toccherà alcune tra le principali città europee, Samuel e compagni hanno organizzato per l'inizio del 2019 una mini-tournèe nei principali palazzetti del territorio italiano, secondo una tradizione da sempre molto cara alla band.

Il tour partirà dal PalaPrometeo di Ancona il 9 febbraio prossimo, per poi passare da Bologna (11 febbraio, UnipolArena), Padova (12 febbraio, KioeneArena), la nativa Torino (14 febbraio, Pala Alpitour), Genova (16 febbraio, RDS Stadium), Milano (18 febbraio, Forum di Assago) e Roma (21 febbraio, PalaLottomatica), terminando il 23 febbraio al Mandela Forum di Firenze. I biglietti per tutte le date sono già disponibili sul circuito TicketOne.

Nel frattempo sono stati rilasciati i primi singoli estratti dall'album in arrivo. Circa un mese fa è uscito "Bottiglie rotte", che possiamo ascoltare nel video qui sopra, la cui pubblicazione è stata accompagnata da un evento su misura: il 6 settembre la band si è collegata in diretta dal proprio studio torinese per regalare ai fan un'anteprima di ciò che li aspetta in un piccolo concerto tra novità e classici del repertorio; la performance è stata proiettata in diretta su alcuni schermi giganti allestiti ai Navigli di Milano.

Successivamente ha visto la luce un altro brano dell'album, intitolato "Punto critico", mentre risale a pochissimi giorni fa un'altra chicca davvero particolare: gruppi di fan estratti a sorte attraverso il sito web ufficiale dei Subsonica hanno avuto l'opportunità di ascoltare in anteprima tutto l'album in alcune dark room allestite in locali di Torino, Milano, Roma e Napoli, in un'esperienza di ascolto di totale isolamento e assolutamente unica.

Per noi altri che non possiamo che invidiare chi ha avuto la fortuna di vivere una situazione del genere non resta che attendere fino al 12 ottobre, quando finalmente potremo ascoltare questo nuovo capitolo della ormai ventennale esistenza discografica della band. Se l'album rispetterà le premesse annunciate dai due brani già pubblicati non c'è motivo di paventare delusioni: i Subsonica sono tornati sul serio.


Commenta