Il concorso Off the Beaten Track di Shure ha un vincitore

Il concorso Off the Beaten Track di Shure ha un vincitore

Arriva dalla Francia il trionfatore di "Off the Beaten Track", il contest internazionale di Shure sul mobile recording aperto tra gennaio e marzo di quest'anno.

La scelta è ricaduta sul duo The Baron's Jelly, composto dalle sorelle marsigliesi Lauranne e Maeva Andrianandrasana, che si sono imposte con la loro canzone originale "Piece of Art". A decretare la vittoria è stata Tori Kelly, giovane cantautrice molto popolare negli USA e già nominata per i Grammy, la quale ha raccontato la sua difficoltà nel prendere una decisione visto l'elevato tasso di talento delle oltre 800 band partecipanti.

"Come cantautrice ho veramente ammirato il lavoro di The Baron’s Jelly", ha dichiarato l'artista americana in merito alle vincitrici. "I loro accordi alla chitarra, le loro bellissime armonie e testi mi hanno davvero colpita". Le due sorelle vincono la possibilità di effettuare una sessione di registrazione presso i Capitol Studios di Hollywood, oltre a una dotazione Shure per un valore di 5000 dollari.

La registrazione della performance è stata effettuata con microfoni Shure Motiv, una serie di prodotti ideati per garantire una qualità audio elevata in ogni contesto. Tutti i partecipanti acceduti alla seconda fase hanno ricevuto una dotazione da utilizzare per la produzione di un nuovo video di livello professionale, prendendo spunto dalle Motiv Sessions sul mobile recording, ed è da questa ulteriore lista che Tori Kelly ha scelto il vincitore finale.

Da Shure trapela grande soddisfazione sull'esito del contest. "Off the Beaten Track" ha dimostrato non soltanto che quello del mobile recording è un concetto di grande importanza per i musicisti di tutto il mondo, ma anche che i dispositivi di qualità possono contribuire alla produzione di contenuti creativi.

Vi ricordiamo che i prodotti Shure sono distribuiti nel nostro paese da Prase Media Technologies.


Commenta