Il bosone di Higgs tradotto in musica Heavy Metal

Il bosone di Higgs tradotto in musica Heavy Metal

Immaginate gli scienziati del CERN come dei quattrocchi in camici bianchi sempre chinati sui libri o sugli schermi dei propri laptop? Vi sbagliate di grosso, perché i ricercatori non solo non assomigliano per niente a questa immagine, ma sono anche capaci di sconvolgervi con delle performance Heavy Metal da puro headbanging sfrenato!

Se poi al Metal resta unita la scienza, cosa volere di più? Ed è il caso di Piotr Traczyk, fisico che lavora al CERN di Ginevra da un decennio ma anche chitarrista Metal da almeno 20 anni. 
Piotr ha pensato bene di prendere i dati sul bosone di Higgs, la più grande scoperta scientifica degli ultimi decenni, e convertire alcuni grafici in sequenze di note riportate poi sulla classica scala cromatica.

Il risultato? Un seppur breve brano musicale probabilmente degno di essere suonato a qualche grande festival di fronte a migliaia di appassionati metallari. Da oggi sapete quindi il genere preferito dalle particelle elementari, mica poco no?

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!