I pedali americani JHS in Italia con Gold Music

I pedali americani JHS in Italia con Gold Music

Gold Music non smette di stupire in questo periodo post NAMM, dopo la distribuzione di Canopus, Tokai e Kyser un altro importante tassello si innesta nel loro roster di marchi distribuiti.
Questa volta è il turno di JHS Pedals, il noto brand americano di pedali handmade, che ha recentemente collaborato anche con Boss per la creazione di un pedale dalla doppia anima.

Parlando di JHS Pedals, si tratta di una realtà produttiva piccola ma ben strutturata, profondamente legata al suo essere made in USA. La linea di produzione è completamente stanziata in madrepatria in ogni sua parte, dalle PCB, all'assemblaggio fino al packaging, produzione che si dipana fra Kansas City, la California e il Michigan.

Volendo fare un po' di storia, il buon Josh Scott aveva l'intenzione di progettare e costruire effetti a pedale che potessero dire la loro in un mercato decisamente saturo come quello dei pedali. A partire dal 2007 dalla semplice riparazione casalinga di un Blues Driver, fino a diventare un'azienda riconosciuta in tutto il mondo.
Il suo bagaglio di conoscenze si è formato da anni passati in tour a suonare e lavorare con ogni sorta di strumentazione elettronica, che ha permesso a Josh di avere un know how preciso di ciò che il musicista cerca e ha bisogno nella propria pedaliboard.

I pedali americani JHS in Italia con Gold Music Giovanni Capogna (Presidente Gold Music) - Steve Offutt (General Manager JHS Pedals) - Gabriele Capogna (C.E.O. Gold Music) - Giuliano Tricarico (Marketing Manager Gold Music)

L'intera offerta di prodotti è decisamente estesa, passando dalle preamplificazioni classiche, a ritardi e modulazioni in alcuni casi anche in formato System 500, tutti mantenendo una qualità sempre al massimo delle possibilità dell'azienda.
Per molti anni l'Angry Charlie è stato un cavallo di battaglia per l'azienda, poi il Kilt o esperimenti decisamente interessanti e un pochino fuori dal comune come il Muffuletta o il Colour Box.

Sentiamone uno in azione, l'overdrive Morning Glory V4:

Direi che le parole del loro responsabile confermino il nostro entusiasmo di avere questi pedali nel nostro territorio.

"Siamo entusiasti di avere Gold Music al nostro fianco per portare i nostri pedali al mercato italiano. JHS Pedals esiste da 10 anni e il nostro intento è creare pedali dai suoni innovativi, dalla qualità eccellente e semplici da utilizzare, per dare spazio alla creatività dei musicisti di tutto il mondo. Non possiamo che essere felici di dare il nostro contributo al suono dei musicisti italiani." (cit. Steve Offutt - General Manager JHS Pedals)

I pedali saranno disponibili nelle prossime settimane in molti negozi italiani, per maggiori informazioni collegatevi al sito di Gold Music.


Commenta