Godin lancia al Namm la chitarra acustica Multiac Steel

Godin lancia al Namm la chitarra acustica Multiac Steel

Godin ha presentato al Namm 2019 una nuova Multiac con corde in acciaio, la Multiac Steel.

La chitarra deriva essenzialmente dal design della Multiac Doyle Dykes Signature ed amplia la già nutrita linea di questo famoso stile di strumenti, fiore all'occhiello da sempre di Godin, occupando un posto nella serie davvero molto importante, quella degli strumenti a corde di metallo con suoni acustici reali ma, come da tradizione, zero problemi di feedback sul palco.

L'elettronica vede un sistema di preamplificazione LR Baggs custom, che ha la possibilità di miscelare un trasduttore sotto la selletta del ponte con un microfono interno LB6, più un pickup lipstick realizzato dalla Seymour Duncan che può essere gestito (o anche escluso) grazie alle manopole di volume e tono.

Per quanto riguarda i legni, abbiamo un top in abete massello, un body in mogano con camere di risonanza, manico in mogano, tastiera in richilite, il tutto avvolto da un binding bianco e da una verniciatura natural.

Non ci sono ancora date previste per l'arrivo nei negozi americani ed europei, ma per restare informati il modo migliore è rimanere in contatto con il sito italiano di Godin e con il distributore Music Gallery


Commenta