Fractal annuncia FM3, la pedaliera con tecnologia AXE FX

Fractal annuncia FM3, la pedaliera con tecnologia AXE FX

Fractal annuncia l'FM3, una soluzione in formato pedaliera che racchiude la tecnologia già presente sul ben noto AXE FX III.

Nel suo forum ufficiale Fractal annuncia quello che in moltissimi stavano aspettando, una pedaliera che racchiude le funzionalità del nuovo sistema di amp modelling Ares uscito con l'immissione sul mercato dell'AXE FX III.
Questo sistema è anche on board su macchine precedenti dopo un sostanzioso, o sarebbe meglio dire quasi miracoloso, aggiornamento che permetteva l'installazione di Ares pur con qualche limitazione dovuta alle prestazioni di un hardware inferiore.

L'FM3, questo è il nome che è stato deciso, si presenta con un chassis in metallo dalle forme minimaliste, con uno schermo a colori dalle dimensioni abbondanti e non molto dissimile da quelli di Helix o Headrush.
Nonostante le ridotte dimensioni, l'FM3 non rinuncia a un numero di connessioni quasi senza compromessi, abbiamo una serie di uscite analogiche e digitali per soddisfare le esigenze di ogni artista in ambito live.

Fractal annuncia FM3, la pedaliera con tecnologia AXE FX

Sul pannello posteriore troviamo:

  • Input 1 (strumento)
  • Phones
  • XLR Output 1 (Sinistro e Destro)
  • FX Send (con tecnologia di cancellazione del rumore chiamata Humbuster)
  • FX Return (Bilanciato)
  • Input 2
  • Output 2 (Jack)
  • Midi IN / THRU
  • S/Pdif a 48 kHz
  • Uscita Faslink II (per collegarci la FC-6 o la FC-12)
  • In USB di tipo A
  • Uscita USB standard

L'FM3 include anche l'intera collezione di impulse response dell'AXE FX III con oltre 2200 simulazioni create dall'azienda e altre 2000 locazioni di memoria che possono essere usate dall'utente per caricare le proprie IR.
Come multieffetto invece l'FM3 include una selezione di algoritmi per effetti di preamplificazione, modulazione e ritardi, non escludendo anche compressori e equalizzatori.

Per la programmazione abbiamo inoltre un editor incluso, completamente compatibile con Fractal-Bot per quanto riguarda gestione e condivisione dei preset, backup e ripristino, oltre ai vari aggiornamenti da parte di Fractal Audio che stanno diventando molto frequenti.

Il prezzo di vendita sarà intorno ai 1000 dollari ( street price, mentre il prezzo di listino sarà di circa 1400 dollari) e attualmente è già possibile mettersi nella lista d'attesa se si vuole il proprio FM3 in USA o in Canada.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale di Fractal Audio.


Commenta